Riferimenti incrociati"; "selected=\"selected\" ":"")+"value=\"Nuova Diodati\">Nuova Diodati"; Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. if (!vers || (vers!="C.E.I." Dal Vangelo secondo Matteo25, 14-30 … if (vers=="Bibbia+della+Gioia") Rimanete in me e io in voi. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla” Icona di Gesù. Chi rimane in me e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 1Gesù disse ancora: 'Io sono la vera vite. 3 Stato forse non è la parola giusta, perché si tratta di un amore dinamico, di qualche cosa di sempre nuovo e rigenerato. AddThis needs a little to do its thing. versDio=1; 5 Io sono la vite, voi i tralci. Rimanete in me … 12 Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri, come io vi ho amati. https://www.laparola.net/testo.php?riferimento=Giovanni15&versioni[]=C.E.I. Sono stato crocifisso con Cristo, e non vivo più io, ma Cristo vive in me. In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. 5 Io sono la vite, voi i tralci. 1 «Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo. 4 Rimanete in me e io in voi. Rimanete in me e … Luca Fallica . Io sono la vite, voi i tralci. 9 Come il Padre ha amato me, così anch'io ho amato voi. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così Rimanete in me e io in voi. Alla Celebrazione è seguito un momento di fraternità, in cui i famigliari delle Professe Perpetue hanno espresso la loro gratitudine all’Istituto e la gioia di far parte della Famiglia Salesiana, assicurando la loro preghiera per tutte le FM Rimanete in me e io in voi. 8In questo è glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto e diventiate miei discepoli. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 2Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. if (versnome=="Riferimenti+incrociati") 13 Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici. 24 Se non avessi fatto in mezzo a loro opere che nessun altro mai ha fatto, non avrebbero alcun peccato; ora invece hanno visto e hanno odiato me e il Padre mio. 2 Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo toglie e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 15 Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamati amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre l'ho fatto conoscere a voi. S. Messa. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. "selected=\"selected\" ":"")+"value=\"Bibbia della Gioia\">La Parola è Vita"; versCEI=1; Il Vangelo di oggi: Gv 15,1-8 . 030 3757746 email: [email protected] 4Rimanete in me e io in voi. 8La gloria del Padre mio risplende quando voi portate molto frutto e diventate miei discepoli. Rimanete in me e io in voi. (Gv 15,4a.5b) Alleuia. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me. La dinamica del taglio è insita nella vita stessa. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. "selected=\"selected\" ":"")+"value=\"Commentario\">Commentario di Gen-Lev, Ec-Cant, NT"; Se uno rimane unito a me e io a lui, egli produce molto frutto; senza di me non potete far nulla. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. 18 Se il mondo vi odia, sappiate che prima di voi ha odiato me. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Luzzi/Riveduta 32:21 . 3Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato.4Rimanete in me e io in voi. “E che cosa ci dà il Signore se rimaniamo in Lui? Rimanete in me e io in voi! Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 4 Rimanete in me e io in voi. Rosanna Virgili . Rimanete in me SCHEGGE DI VANGELO 27-04-2016 Angelo Busetto In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. s=s+""; 4 Rimanete in me e io in voi. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. La Parola è Vita 19 Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; poiché invece non siete del mondo, ma io vi ho scelti dal mondo, per questo il mondo vi odia. RIMANETE NEL MIO AMORE (Gv 15,1-17) 1«Io sono la vite vera e il Padre mio è l'agricoltore.2Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Chi non rimane in me … C.E.I./Gerusalemme Se uno rimane unito a me e io a lui, egli produce molto frutto; senza di me non potete far nulla. Come il tralcio non può dar frutto da solo, se non rimane unito alla vite, neppure voi potete dar frutto, se non rimanete uniti a me. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 3Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. C.E.I./Gerusalemme 2Ogni ramo che è in me e non dà frutto, egli lo taglia e getta via, e i rami che danno frutto, li libera da tutto ciò che impedisce frutti più abbondanti. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. versNR=1; if (versnome=="Riveduta") Versione/i da visualizzare:      + Dal Vangelo secondo Giovanni. 1-11.18-27 ... Rimanete in me e io in voi. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Rimanete nel mio amore. Io sono la vite, voi i tralci. if (versnome=="Diodati") Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. s=s+"

"; Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. 10 Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore. else Testo del Vangelo (Gv 15,1-8): «Rimanete in me e io in voi». else 1 «Io sono la vite vera e il Padre mio è l'agricoltore. s=s+""; 6Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio e secca; poi lo raccolgono, lo gettano nel fuoco e lo bruciano. Commento al #Vangelo di questo lunedì: Chi rimane in me e io in lui porta molto frutto. s=s+""; Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. versnome=getCookie("VisVers"+i); La reciproca unione tra Cristo e il credente è indispensabile per sentire la gioia di vivere. if (vers=="C.E.I.") Testo del Vangelo In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: ... Rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me fa molto frutto; chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio; se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi. In questo è glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto e diventiate miei discepoli». Chi non rimane in me viene gettato via come il Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Rimanere in Gesù, vera vite, come suoi tralci. s=s+""; versLuz=1; 1«Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo. In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. 7Se rimanete uniti a me, e le mie parole sono radicate in voi, chiedete quel che volete e vi sarà dato. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 3Voi siete gia mondi, per la parola che vi ho annunziato. versRif=1; 3 Voi siete già mondi, per la parola che vi ho annunziato. //-->, Nuova Riveduta Rimanete in me... . Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo toglie e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 3 Voi siete gia mondi, per la parola che vi ho annunziato. 2 1 Caritas diocesana di Brescia – piazza Martiri di Belfiore, 4 – 25121 Brescia | tel. Alleluia, alleluia. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me. Dal Vangelo secondo Giovanni 15, 1-8. s=s+""; Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. La Parola è Vita 3Voi siete già liberati grazie alla parola che vi ho annunziato. versBG=1; Cercate le cose di lassù! Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Rimanete in me e io in voi. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Testo del Vangelo In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l'agricoltore. Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quello che volete e vi sarà fatto. s=s+""; document.write(s); In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. s=s+""; Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 5Io sono la vite, voi i tralci. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 2 Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo toglie e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perche` porti piu` frutto. Alleluia. Roberto Pasolini . Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra. s=s+""; 4 Rimanete in me e io in voi. Dal Vangelo secondo Giovanni Gv 15,1-8. s=s+""; Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Vangelo Gv 15, 1-8 Dal vangelo secondo Giovanni 1 «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo. 3 Voi siete gia` mondi, per la parola che vi ho annunziato. Voi siete già mondi, per la parola che vi ho annunziato. Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio e secca; poi lo raccolgono, lo gettano nel fuoco e lo bruciano. 2Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo toglie e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. //-->, Nuova Riveduta 0583­581852 – 03.05.15 – n° 18 RIMANETE IN ME ED IO IN VOI Il tema centrale del Vangelo di questa domenica è quello dell’intima unione tra Cristo e il Padre, tra Cristo e i discepoli. Alle 18 al Centro Parrocchiale. 22 Se non fossi venuto e non avessi parlato loro, non avrebbero alcun peccato; ma ora non hanno scusa per il loro peccato. Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quello che volete e vi sarà fatto. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me. Riferimenti incrociati, Versione da ricercare:      document.write(s); Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quello che volete e vi sarà fatto. ... generose, secondo il vangelo ma, di un rimanere attaccati alla vite vera per ricevere e, quindi portare con se e in se, quel respiro, quel soffio vitale, quello Spirito buono, il solo frutto della vite vera, che dà vita vera. 1 «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Una forza nella preghiera: “Chiedete quello che volete”, cioè la preghiera potente, tanto che Gesù fa quello che chiediamo“. Dal Vangelo secondo Giovanni Gv 15,1-8. 15 1 "Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo. s=s+""; 3 Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Chi rimane in me e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Molte volte la vita ci mette nella condizione di […] else 4Rimanete uniti a me, e io rimarrò unito a voi. Dal Vangelo secondo Giovanni 15:1-8. La reciproca unione tra Cristo e il credente è indispensabile per sentire la gioia di vivere. per coro: G. Becchimanzi - ne- - ma ma - ne - la. 1 «Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. s=s+""; Alla Celebrazione è seguito un momento di fraternità, in cui i famigliari delle Professe Perpetue hanno espresso la loro gratitudine all’Istituto e la … 17 Questo vi comando: amatevi gli uni gli altri. Dal Vangelo secondo Giovanni (15, 1-6): “In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me. 4 Rimanete in me e io in voi. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 5Io sono la vite, voi i tralci. 3Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato.4Rimanete in me e io in voi. 1 «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l'agricoltore. Diodati. s=s+""; Follow the instructions below to install it on your site, and start using AddThis! Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Dal Vangelo secondo Giovanni 15,1-8. Io sono la vite, voi i tralci. «Se rimanete nella mia parola, siete davvero miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi farà liberi» (Vangelo di Giovanni 8,31-32) Chi siamo. "selected=\"selected\" ":"")+"value=\"C.E.I.\">C.E.I./Gerusalemme"; 6 Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio e si secca, e poi lo raccolgono e lo gettano nel fuoco e lo bruciano. www.santannalucca.altervista.org – Tel. s=s+""; Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 26 Quando verrà il Consolatore che io vi manderò dal Padre, lo Spirito di verità che procede dal Padre, egli mi renderà testimonianza; 27 e anche voi mi renderete testimonianza, perché siete stati con me fin dal principio. Rimanete in me (Gv 15, 1-5) RIMANETE IN ME (Gv 15, 1-5) Testo 1 Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Diodati s=s+""; "selected=\"selected\" ":"")+"value=\"Nuova Diodati\">Nuova Diodati"; Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. if (!vers || (vers!="C.E.I." Dal Vangelo secondo Matteo25, 14-30 … if (vers=="Bibbia+della+Gioia") Rimanete in me e io in voi. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla” Icona di Gesù. Chi rimane in me e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 1Gesù disse ancora: 'Io sono la vera vite. 3 Stato forse non è la parola giusta, perché si tratta di un amore dinamico, di qualche cosa di sempre nuovo e rigenerato. AddThis needs a little to do its thing. versDio=1; 5 Io sono la vite, voi i tralci. Rimanete in me … 12 Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri, come io vi ho amati. https://www.laparola.net/testo.php?riferimento=Giovanni15&versioni[]=C.E.I. Sono stato crocifisso con Cristo, e non vivo più io, ma Cristo vive in me. In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. 5 Io sono la vite, voi i tralci. 1 «Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo. 4 Rimanete in me e io in voi. Rimanete in me e … Luca Fallica . Io sono la vite, voi i tralci. 9 Come il Padre ha amato me, così anch'io ho amato voi. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così Rimanete in me e io in voi. Alla Celebrazione è seguito un momento di fraternità, in cui i famigliari delle Professe Perpetue hanno espresso la loro gratitudine all’Istituto e la gioia di far parte della Famiglia Salesiana, assicurando la loro preghiera per tutte le FM Rimanete in me e io in voi. 8In questo è glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto e diventiate miei discepoli. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 2Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. if (versnome=="Riferimenti+incrociati") 13 Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici. 24 Se non avessi fatto in mezzo a loro opere che nessun altro mai ha fatto, non avrebbero alcun peccato; ora invece hanno visto e hanno odiato me e il Padre mio. 2 Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo toglie e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 15 Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamati amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre l'ho fatto conoscere a voi. S. Messa. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. "selected=\"selected\" ":"")+"value=\"Bibbia della Gioia\">La Parola è Vita"; versCEI=1; Il Vangelo di oggi: Gv 15,1-8 . 030 3757746 email: [email protected] 4Rimanete in me e io in voi. 8La gloria del Padre mio risplende quando voi portate molto frutto e diventate miei discepoli. Rimanete in me e io in voi. (Gv 15,4a.5b) Alleuia. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me. La dinamica del taglio è insita nella vita stessa. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. "selected=\"selected\" ":"")+"value=\"Commentario\">Commentario di Gen-Lev, Ec-Cant, NT"; Se uno rimane unito a me e io a lui, egli produce molto frutto; senza di me non potete far nulla. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. 18 Se il mondo vi odia, sappiate che prima di voi ha odiato me. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Luzzi/Riveduta 32:21 . 3Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato.4Rimanete in me e io in voi. “E che cosa ci dà il Signore se rimaniamo in Lui? Rimanete in me e io in voi! Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 4 Rimanete in me e io in voi. Rosanna Virgili . Rimanete in me SCHEGGE DI VANGELO 27-04-2016 Angelo Busetto In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. s=s+""; 4 Rimanete in me e io in voi. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. La Parola è Vita 19 Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; poiché invece non siete del mondo, ma io vi ho scelti dal mondo, per questo il mondo vi odia. RIMANETE NEL MIO AMORE (Gv 15,1-17) 1«Io sono la vite vera e il Padre mio è l'agricoltore.2Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Chi non rimane in me … C.E.I./Gerusalemme Se uno rimane unito a me e io a lui, egli produce molto frutto; senza di me non potete far nulla. Come il tralcio non può dar frutto da solo, se non rimane unito alla vite, neppure voi potete dar frutto, se non rimanete uniti a me. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 3Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. C.E.I./Gerusalemme 2Ogni ramo che è in me e non dà frutto, egli lo taglia e getta via, e i rami che danno frutto, li libera da tutto ciò che impedisce frutti più abbondanti. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. versNR=1; if (versnome=="Riveduta") Versione/i da visualizzare:      + Dal Vangelo secondo Giovanni. 1-11.18-27 ... Rimanete in me e io in voi. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Rimanete nel mio amore. Io sono la vite, voi i tralci. if (versnome=="Diodati") Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. s=s+"

"; Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. 10 Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore. else Testo del Vangelo (Gv 15,1-8): «Rimanete in me e io in voi». else 1 «Io sono la vite vera e il Padre mio è l'agricoltore. s=s+""; 6Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio e secca; poi lo raccolgono, lo gettano nel fuoco e lo bruciano. Commento al #Vangelo di questo lunedì: Chi rimane in me e io in lui porta molto frutto. s=s+""; Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. versnome=getCookie("VisVers"+i); La reciproca unione tra Cristo e il credente è indispensabile per sentire la gioia di vivere. if (vers=="C.E.I.") Testo del Vangelo In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: ... Rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me fa molto frutto; chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio; se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi. In questo è glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto e diventiate miei discepoli». Chi non rimane in me viene gettato via come il Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Rimanere in Gesù, vera vite, come suoi tralci. s=s+""; versLuz=1; 1«Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo. In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. 7Se rimanete uniti a me, e le mie parole sono radicate in voi, chiedete quel che volete e vi sarà dato. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 3Voi siete gia mondi, per la parola che vi ho annunziato. versRif=1; 3 Voi siete già mondi, per la parola che vi ho annunziato. //-->, Nuova Riveduta Rimanete in me... . Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo toglie e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 3 Voi siete gia mondi, per la parola che vi ho annunziato. 2 1 Caritas diocesana di Brescia – piazza Martiri di Belfiore, 4 – 25121 Brescia | tel. Alleluia, alleluia. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me. Dal Vangelo secondo Giovanni 15, 1-8. s=s+""; Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. La Parola è Vita 3Voi siete già liberati grazie alla parola che vi ho annunziato. versBG=1; Cercate le cose di lassù! Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Rimanete in me e io in voi. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Testo del Vangelo In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l'agricoltore. Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quello che volete e vi sarà fatto. s=s+""; document.write(s); In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. s=s+""; Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 5Io sono la vite, voi i tralci. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 2 Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo toglie e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perche` porti piu` frutto. Alleluia. Roberto Pasolini . Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra. s=s+""; 4 Rimanete in me e io in voi. Dal Vangelo secondo Giovanni Gv 15,1-8. s=s+""; Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Vangelo Gv 15, 1-8 Dal vangelo secondo Giovanni 1 «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo. 3 Voi siete gia` mondi, per la parola che vi ho annunziato. Voi siete già mondi, per la parola che vi ho annunziato. Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio e secca; poi lo raccolgono, lo gettano nel fuoco e lo bruciano. 2Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo toglie e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. //-->, Nuova Riveduta 0583­581852 – 03.05.15 – n° 18 RIMANETE IN ME ED IO IN VOI Il tema centrale del Vangelo di questa domenica è quello dell’intima unione tra Cristo e il Padre, tra Cristo e i discepoli. Alle 18 al Centro Parrocchiale. 22 Se non fossi venuto e non avessi parlato loro, non avrebbero alcun peccato; ma ora non hanno scusa per il loro peccato. Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quello che volete e vi sarà fatto. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me. Riferimenti incrociati, Versione da ricercare:      document.write(s); Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quello che volete e vi sarà fatto. ... generose, secondo il vangelo ma, di un rimanere attaccati alla vite vera per ricevere e, quindi portare con se e in se, quel respiro, quel soffio vitale, quello Spirito buono, il solo frutto della vite vera, che dà vita vera. 1 «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Una forza nella preghiera: “Chiedete quello che volete”, cioè la preghiera potente, tanto che Gesù fa quello che chiediamo“. Dal Vangelo secondo Giovanni Gv 15,1-8. 15 1 "Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo. s=s+""; 3 Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Chi rimane in me e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Molte volte la vita ci mette nella condizione di […] else 4Rimanete uniti a me, e io rimarrò unito a voi. Dal Vangelo secondo Giovanni 15:1-8. La reciproca unione tra Cristo e il credente è indispensabile per sentire la gioia di vivere. per coro: G. Becchimanzi - ne- - ma ma - ne - la. 1 «Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. s=s+""; Alla Celebrazione è seguito un momento di fraternità, in cui i famigliari delle Professe Perpetue hanno espresso la loro gratitudine all’Istituto e la … 17 Questo vi comando: amatevi gli uni gli altri. Dal Vangelo secondo Giovanni (15, 1-6): “In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me. 4 Rimanete in me e io in voi. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 5Io sono la vite, voi i tralci. 3Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato.4Rimanete in me e io in voi. 1 «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l'agricoltore. Diodati. s=s+""; Follow the instructions below to install it on your site, and start using AddThis! Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Dal Vangelo secondo Giovanni 15,1-8. Io sono la vite, voi i tralci. «Se rimanete nella mia parola, siete davvero miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi farà liberi» (Vangelo di Giovanni 8,31-32) Chi siamo. "selected=\"selected\" ":"")+"value=\"C.E.I.\">C.E.I./Gerusalemme"; 6 Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio e si secca, e poi lo raccolgono e lo gettano nel fuoco e lo bruciano. www.santannalucca.altervista.org – Tel. s=s+""; Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 26 Quando verrà il Consolatore che io vi manderò dal Padre, lo Spirito di verità che procede dal Padre, egli mi renderà testimonianza; 27 e anche voi mi renderete testimonianza, perché siete stati con me fin dal principio. Rimanete in me (Gv 15, 1-5) RIMANETE IN ME (Gv 15, 1-5) Testo 1 Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Diodati s=s+"